Cabtutela.it

Dopo 20 anni di latitanza è stato estradato in Italia Luan Vrapi, albanese 47enne accusato di essere l’autore, in concorso con altri soggetti, dell’omicidio di Telharaj Hyso, un giovane bracciante di 22 anni ammazzato nelle campagne di Foggia nel 1991 e diventato un simbolo della lotta contro il caporalato.

Vrapi – destinatario di un’ordinanza cautelare emessa a novembre del 1991 per omicidio volontario e lesioni personali aggravate – è sbarcato questa mattina all’aeroporto di Fiumicino scortato dal personale del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia (Scip) che lo ha rintracciato a Tirana grazie alla collaborazione costante con la polizia albanese. (ANSA).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui