Cabtutela.it

Il nuovo Centro trasfusionale è il cuore pulsante del Policlinico di Bari. Inaugurato questa mattina dal governatore Michele Emiliano e dal dg Giovanni Migliore, la nuova struttura collocata nel padiglione Asclepios 2 su tre piani consente di semplificare le procedure per la donazione di sangue, la manipolazione cellulare e il congelamento delle cellule staminali.

Con ambienti riservati ai donatori di sangue, un’area clinica per i pazienti che si sottopongono a terapia infusionale e la criobanca. “E’ il patrimonio tecnologico e di legami umani”, commenta nel video in basso Emiliano. “Una sfida per poter assicurare ogni giorno le terapie di alta specialità che da sempre offre ai cittadini pugliese”, ha aggiunto Migliore.

“L’accesso sarà differenziato tra pazienti e donatori – ha commentato Angelo Ostuni, direttore dell’unità operativa di Medicina trasfusionale – il tutto per garantire la massima sicurezza. Questo luogo rappresenta il cuore pulsante, da qui vengono smistati gli emocomponenti in tutti gli altri reparti salva vita”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui