Cabtutela.it
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it

Si è svolto questa mattina anche a Bari il test nazionale di ammissione a Medicina, Chirurgia e Odontoiatria con 2860 domande per 393 posti, in 58 aule nei plessi del Campus, Giurisprudenza, Scienze politiche, Lettere ed Economia.

In contemporanea gli studenti del sindacato studentesco Link Bari hanno svolto un flash mob in piazza Battisti per protestare contro i tagli al sistema sanitario e la chiusura all’accesso alle facoltà a numero chiuso. “La recente emergenza Covid ha reso ancor più pressante la necessità di investimenti nella sanità e in un sistema universitario il più possibile includente”, commenta Noemi Sassanelli.

“La programmazione del numero chiuso poggia su tagli alla spesa pubblica e diventa garanzia di precarizzazione della sanità che di conseguenza, non è in grado, oggi più che mai, di soddisfare il fabbisogno di salute”, ha aggiunto Savino Ingannamorte.

Ad affrontare le prove sono in totale quasi 13mila candidati su 3728 posti. I corsi più gettonati restano Professioni sanitarie con 4068 domande su 991 posti e Medicina con 2860 domande per 393 posti. Bene anche i corsi dell’area scientifico – sanitaria (Chimica- Farmacia – Biologica) con 1835 domande su 846 posti.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it
ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui