Cabtutela.it

Assembramenti ovunque. La movida, non solo a Bari ma in molti paesi della provincia, continua a svolgersi senza rispettare le norme anti Covid. Ci sono assembramenti ovunque, con ragazzi senza mascherine e senza distanziamento. A Bari tra le situazioni più problematiche quelle nella zona Umbertina, più volte segnalate dai residenti. Ma anche piazza Diaz sta diventando punto di riferimento della movida con fuochi d’artificio quasi ogni sera e centinaia di ragazzi assembrati, incuranti dei numeri in continua salita dei contagi.

Una situazione che accomuna altri comuni della provincia. Come a Bitritto. Dove raccogliamo la segnalazione di una residente, pubblicata sui social.

“Sono una cittadina di Bitritto da ben 30 anni e voglio stamattina dire uno spiacevolissimo inconveniente successo ieri sera in piazza – si legge nel post -I ragazzi assembrati ovunque senza mascherina specie nel locale H24,e sparsi ovunque che si abbracciano e baciano come niente fosse successo! Ma avete già dimenticato tutto? Avete già dimenticato che siamo stati uno dei paesi in provincia di Bari tra i più colpiti dal covid 19???
Beh signori del comune e della giunta, io nn ho dimenticato e penso anche altri di questo paese che oramai è lasciato a se stesso!! Fate rispettare per bene le normative date dallo Stato e tutelate al meglio i vostri cittadini”.

(Foto Facebook comitato zona Umbertina)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui