Cabtutela.it
acipocket.it

Michele Emiliano si è presentato poco fa in corso Vittorio Emanuele per rilasciare le dichiarazioni da vincitore.  “Ringrazio il popolo pugliese – ha detto –  abbiamo fatto una campagna elettorale casa per casa, strada per strada, città per città e abbiamo cercato di spiegare a tutti perché era necessario salvare il processo politico che dura da 15 anni”.

“Abbiamo fatto un gioco di squadra e abbiamo vinto tutti insieme – ha detto ancora Emiliano –  abbiamo dimostrato all’Italia che la Puglia c’è e che la Puglia ce la fa, e che oggi non è primo giorno di autunno ma è ancora primavera, una primavera che appartiene a tutti. Il popolo pugliese  ci ha perdonato le tante cose che avremmo potuto fare meglio, noi dobbiamo migliorare, siamo consapevoli, la Puglia non ha piegato la schiena davanti a nessuno e continua il suo cammino”.

“Sono certo che tanti pugliesi – ha concluso Emiliano –  che avrebbero votato anche per i Cinque Stelle hanno preferito il voto utile sulla base di un progetto. Siamo consapevoli e cercheremo di comportarci in modo coerente. Ci sono stati momenti durissimi. Battaglia dura, ho avuto paura di perdere, avevo davanti un avversario competente, bravo, capace di fare campagna elettorale quale è Fitto.  Per me  è stato importante superare questa prova. A Renzi non ho nulla da dire. Viva la Puglia”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui