Cabtutela.it
acipocket.it

È stato sospeso lo sciopero dei lavoratori metalmeccanici dello stabilimento siderurgico AncelorMittal di Taranto previsto per la giornata di oggi. Ad annunciarlo, le sigle sindacali Fiom, Fim e Uilm al termine del tavolo che si è svolto ieri al Ministero dello Sviluppo economico. Sciopero revocato perché “l’interlocuzione è stata ottenuta”, spiega Valerio D’Alò, della segreteria nazionale di Fim Cisl.

Lo stesso rappresentante sindacale ha ricordato che “una delle motivazioni forti era proprio la sordità che avvertivamo da parte del governo e da parte aziendale. Ora si apre un’interlocuzione sui temi evidenziati, vale a dire manutenzione, sicurezza degli impianti, eccessivo ricorso agli ammortizzatori e mancanza di visione industriale”. Intanto, secondo quanto dichiarato dal segretario nazionale dello stesso sindacato, Gianni Venturi, “lunedì ci sarà un incontro tecnico sulla manutenzione e dal primo ottobre si apre un confronto generale sul piano industriale e sugli assetti proprietari del gruppo, per chiudere presumibilmente la trattativa entro il mese di ottobre”.

All’incontro, secondo quanto dichiarato da Guglielmo Gambardella, responsabile del settore siderurgia per Uilm Nazionale e da Antonio Talò, segretario della sigla sindacale per Taranto, prenderanno parte le organizzazioni sindacali e Invitalia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui