Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Una comunicazione che non avrei mai voluto dare”. Esordisce così il sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto che, ieri sera ha diffuso tramite la sua pagina Facebook la notizia della prima vittima del Coronavirus legata al focolaio sviluppatosi nell’azienda ortofrutticola “Sop” del paese. La vittima, un 52enne, era il compagno di una dipendente dell’azienda e lavorava come muratore.

“Era un mio amico – ha proseguito Domenico Vitto, che ha raccontato – era arrivato in ospedale in condizioni serie già qualche giorno dopo la scoperta del focolaio ed i sanitari hanno tentato in tutti i modi di salvarlo”. Il sindaco ha sottolineato come questa notizia giunga proprio nel momento in cui “cominciavano ad arrivare le prime notizie di negativizzati tra i 101 positivi e la speranza cominciava a farsi largo”. Intanto, è ancora attiva e lo sarà fino al prossimo 4 ottobre, l’ordinanza che obbliga all’utilizzo della mascherina su tutto il territorio di Polignano a Mare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui