Cabtutela.it
acipocket.it

“Sospendendo la didattica in presenza ho esercitato le mie legittime prerogative previste dalla legge, come il presidente del Consiglio ha esercitato le sue con i vari Dpcm che ha emesso”: lo scrive il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, difendendo l’ordinanza di chiusura delle scuole da domani al 24 novembre e smentendo delle false notizie che stanno circolando sui social sul ritiro dell’ordinanza.“E’ falso”, assicura Emiliano che, quindi, replica a distanza anche alla ministra Azzolina che oggi ha chiesto di tenere aperte le scuole.

“Se ho qualcosa da dire al Governo o al oresidente Conte lo faccio nella sede competente – spiega – in riservatezza e senza polemizzare pubblicamente. Siamo in una vicenda più grave del previsto che va gestita con unità e rispetto reciproco. Stiamo cercando soluzioni per le famiglie pugliesi che non sanno dove lasciare i bambini più piccoli e sono certo che riusciremo ad attutire il loro disagio nei prossimi giorni”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui