Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Sono 15 i medici pensionati che hanno risposto al bando pubblicato dall’Asl Bari e che hanno accettato di ritornare negli ospedali di Bari e provincia per aiutare i loro colleghi nell’emergenza coronavirus. Le adesioni sono solamente su base volontaria, in base alle specialità dei medici che hanno deciso di tornare in corsia adesso ci sarà la firma del contratto e l’assegnazione dei posti negli ospedali e reparti. Il bando resta aperto ed è rivolto anche agli infermieri.

“L’obiettivo, nel quadro della strategia di contrasto all’emergenza Covid-19, è acquisire nel più breve tempo possibile manifestazioni di interesse per il conferimento di incarichi in regime di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa”, si legge nel bando. Può partecipare all’avviso il personale sanitario già in pensione, inquadrato, al momento della cessazione, in diversi profili professionali: dirigente medico, medico di medicina generale, pediatra di libera scelta, specialista ambulatoriale e infermiere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui