Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

Un gruppo di ragazzi, composto principalmente da studenti ha realizzato una piccola impresa. Un flashmob di un’ora improvvisato in largo Giannella, sul lungomare di Bari: dopo la recente mareggiata erano stati ritrovati decine di pezzi di plastica e polistirolo.

Così nel pomeriggio di ieri sono stati raccolti più 60 kg di scarti, principalmente materiale come polististorolo e bottiglie. “Non mancano purtroppo mascherine, tappi, cannucce frammenti di imballaggi, migliaia di bastoncini di lecca e lecca e cotton fioc insieme ai soliti palloncini. Insieme ce la possiamo fare”, raccontano i volontari di Retake Bari che hanno sostenuto sui social l’iniziativa.

“Non c’è più tempo eppure per salvare il pianeta dovremmo cominciare a cambiare le nostre abitudini. La pandemia dovrebbe averci suggerito qualcosa”, concludono.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui