Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Le ricerche della pantera sono andate avanti per tutta la notte. In campo polizia locale, carabinieri, forestale, per stanare il felino che si starebbe aggirando nella zona tra Loseto, Carbonara, Ceglie. Ieri era arrivata anche la segnalazione (poi falsa) dell’avvistamento del felino persino all’interno del Di Venere, tanto da costringere il personale a restare chiuso nell’ospedale in attesa delle verifiche da parte delle forze in campo.

Il Comune ha diramato inoltre un vademecum su come comportarsi.  Invita i cittadini a

  •        prestare la massima attenzione agli spostamenti in aree periferiche, poco frequentate e scarsamente illuminate, soprattutto nelle ore crepuscolari, notturne e nelle prime ore del mattino, evitando in particolare attività quali passeggiate e sport all’aperto, conferimento di rifiuti, conduzione di animali da compagnia;
  •        prestare attenzione all’utilizzo di seconde case poco frequentate, in particolare case di campagna isolate;
  •        mantenersi a distanza da case abbandonate e ruderi, cataste in legno, materiali edili abbandonati;
  •        avvicinarsi con grande cautela e attenzione ad alberi di grandi dimensioni, tra i cui rami può nascondersi il felino;
  •        tenere sotto controllo gli animali domestici e da compagnia, in particolare cani di tutte le taglie, in contesti rurali ed extraurbani.
  •        prestare attenzione in caso d’investimento di grandi animali. In particolare, occorre assolutamente evitare di scendere dal veicolo se non si è assolutamente certi dell’identità dell’animale investito.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui