Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri di Modugno (Bari), durante un servizio di monitoraggio del territorio, hanno fermato un’autovettura con a bordo tre soggetti, due dei quali ben noti alle forze di polizia. Durante il controllo il conducente ha assunto un atteggiamento anomalo, particolarmente amichevole e colloquiale, chiedendo ai militari di poter accelerare nelle loro operazioni.

Atteggiamento che ha subito insospettito gli operanti, in primis perché nessuno dei tre soggetti presenti all’interno dell’autovettura era in possesso di un valido motivo che giustificasse lo spostamento dalla propria abitazione, inoltre perché troppe volte il conducente dell’autovettura aveva tentato di distrarre i militari mentre effettuavano un’ispezione visiva dell’abitacolo.

A quel punto, i militari insospettiti dall’atteggiamento del conducente hanno perquisito l’autovettura, rinvenendo, abilmente occultata, all’interno del cofano posteriore, una mazza da baseball in metallo di 60 cm, il cui porto fuori dall’abitazione, senza giustificato motivo, costituisce reato.

Al termine del controllo i tre soggetti sono stati sanzionati per la violazione delle misure urgenti imposte per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da covid-19, in più l’autista è stato denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui