Cabtutela.it
acipocket.it

Avevano infranto il vetro della porta di ingresso di un negozio del quartiere San Pasquale di Bari e si erano impadroniti di un costoso monopattino. Protagonisti della vicenda un 22enne della provincia di Bari ed un cittadino ucraino di 24 anni senza fissa dimora, entrambi pregiudicati con in atto alcune misure di prevenzione.

I due sono stati ben presto rintracciati dai poliziotti della Questura di Bari che li hanno condotti presso il carcere cittadino. Qui, i due hanno dichiarato di essere positivi al Covid-19, pur senza riscontri sulla apposita piattaforma della Sanità Regione Puglia e costringendo così gli agenti di Polizia e il personale del carcere di Bari ad attivare i protocolli del caso e a sanzionarli anche per la violazione delle vigenti norme anti-contagio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui