Cabtutela.it
acipocket.it

È stato brutalmente aggredito da tre persone mentre si trovava in piazza Cinquecentenario, a Cerignola e rapinato della pistola, legalmente detenuta, che portava con sé. Vittima della violenza un commerciante di 53 anni che, poco dopo la mezzanotte di ieri, è stato avvicinato da tre giovani a volto coperto, subito dopo essere uscito di casa.

I tre lo hanno picchiato e, prima di scappare, gli hanno sottratto l’arma, una pistola calibro 6,35 dichiarata e che, presumibilmente, l’uomo era intenzionato a riportare in negozio.  L’uomo, gravemente ferito durante l’aggressione, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, mentre sono al lavoro gli inquirenti per ricostruire la dinamica dell’evento e risalire ai responsabili. Al vaglio, in particolar modo, i filmati delle telecamere di sicurezza della zona.

Nei pressi di via Cinquecentenario, negli scorsi giorni, un’altra rapina era stata messa a segno ai danni di un benzinaio, anch’esso aggredito e picchiato.

(Foto di repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui