LUNEDì, 22 LUGLIO 2024
74,705 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,705 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, don Luigi Ciotti incontra i lavoratori a rischio licenziamento

Pubblicato da: redazione | Gio, 3 Marzo 2022 - 19:00
- PUBBLICITÀ LEGALE -
aqp.it"
Don Luigi Ciotti, Presidente nazionale di Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, incontrerà gli operai della zona industriale di Bari, domani a partire dalle ore 10.30.
L’iniziativa, organizzata dal coordinamento di Libera, insieme a Cgil, Cisl e Uil provinciali, “vuole accendere i riflettori sulla grave situazione di crisi occupazionale che coinvolge centinaia di lavoratori mettendo a rischio intere famiglie in un contesto di precarietà derivante dal periodo post pandemico aggravato dall’esplosione della guerra in Ucraina”, si legge in una nota della Cgil.
All’incontro parteciperanno delegazioni di lavoratrici e lavoratori coinvolti nelle numerose vertenze che riguardano Bari e provincia: Baritech, Natuzzi, Bosch, Selectika, Arca, Ferramenta Pugliese, Eataly, Palace Hotel, Ex Nova Apulia, Brsi, Saicaf e Spagnoletti.
“In un Sud che sconta storicamente uno scarto con i livelli occupazionali del Nord Italia e della media europea, con particolare riferimento alle generazioni più giovani, il rischio di un’emorragia occupazionale significa l’ennesima condanna ad un ulteriore impoverimento ed al rafforzarsi delle ingiustizie sociali. E’ ora di rilanciare il sistema produttivo in chiave ecologica – dice la Cgil – attuando una transizione verso un modello produttivo sostenibile dal punto di vista ambientale anche attraverso le risorse del Pnrr il cui utilizzo va garantito e monitorato da una gestione politica trasparente. Si tratta di soldi che fanno gola a molti, comprese le mafie, per questo è necessario che questi investimenti siano realizzati attraverso una programmazione compartecipata dalle parti sociali e che escluda il rischio di infiltrazioni”.
L’appuntamento è davanti ai cancelli della ex Om Carrelli (via delle Ortensie, 33).
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Tragedia sfiorata al luna park di...

Tragedia sfiorata questa sera a Gallipoli dove ha ceduto mentre era...
- 22 Luglio 2024

Black out e cali di corrente...

"Ho perso ventimila euro di merce, non denuncerò, ma è un...
- 22 Luglio 2024

A Polignano primo drive-in marino in...

Il primo drive-in marino della Puglia torna per quattro giorni di...
- 21 Luglio 2024

Bari, stroncato da malore: 79enne muore...

Un uomo di 79 anni è morto questa mattina mentre era...
- 21 Luglio 2024