lapugliativaccina.regione.puglia.it

“Manca la vittoria, ma è fisiologico, durante una stagione, avere dei periodi negativi. Ma i risultati positivi stanno comunque arrivando. Non dobbiamo buttare via tutto perchè la classifica è bellissima”. Così il direttore sportivo del Bari Ciro Polito durante la conferenza stampa di questo pomeriggio.

L’ex ds dell’Ascoli ha  analizzato il momento della squadra biancorossa. “Ci manca un po’ di brillantezza e spavalderia. Ad inizio stagione le squadre avversarie non ci conoscevano, ora ci studiano e sanno come limitarci, magari levandoci della profondità – continua Polito –  Ma in questa fase del campionato la squadra ha anche meno ‘fame’. Non siamo in crisi: abbiamo ottenuto risultati positivi su campi difficili: il Como è stato costruito per vincere,  non dimentichiamocelo. Dobbiamo sostenere questi ragazzi che sino ad ora sono stati encomiabili, invece ho letto critiche eccessive anche da parte di qualche giornalista. Numeri negativi? Non viciamo da sei partite? Impossibile mantenere i ritmi iniziali.”

Nel mirino della critica, la sterilità offensiva della squadra di Mignani. Questa l’analisi dell’uomo mercato biancorosso: “C’è da dire che, ad inizio campionato, subivamo molto di più: ricordo tante parate decisive di Caprile. In questa fase del torneo, invece, subiamo molto meno. Scheidler? E’ una prima punta che sa giocare a calcio. Ha fatto buone gare ed è in crescita. Deve vincere qualche duello in più e metterci più ‘cazzimma’. E’ stato un investimento giusto e sono sicuro che, alla lunga, ci darà soddisfazioni. Ceter? La sua problematica sono gli infortuni, ma è in ripresa”.

Tra qualche settimana si riaprirà il calciomercato, laconico il pensiero di Polito: “Il mercato di gennaio è molto difficile, così com’è arduo trovare calciatori pronti. Se ci sarà bisogno di rinforzi, ci faremo trovare pronti, senza dimenticare che la società ha investito parecchio e ora c’è bisogno di ‘sostenibilità’. Non dimentichiamoci che abbiamo diversi calciatori fuori rosa. Caprile e Cheddira finiranno la stagione nel Bari. Ci sono diversi club interessati a loro,  Napoli compreso”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui