Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Era il 20 febbraio del 2012 quando 18 venditori ambulanti furono sgomberati dal mercato di corso Cavour, per poi essere trasferiti all’interno dell’ex Mercato del pesce di piazza del Ferrarese (poi sono stati spostati anche da lì). L’obiettivo della giunta allora guidata da Michele Emiliano era di riqualificare quella piazzetta, sfruttando la disponibilità della Banca popolare di Bari.\r\n\r\nDopo quattro anni di ritardi e burocrazia, è arrivato il via libera definitivo al contratto di sponsorizzazione tecnica, il primo di questa entità, predisposto dall’attuale amministrazione comunale.\r\n\r\nIn sostanza quella che è stata soprannominata piazzetta Cavour (davanti alla chiesa del Sacro Cuore) si trasformerà in un piccolo punto di incontro e ritrovo per il quartiere, grazie allo stanziamento di poco meno di 200mila euro da parte dell’istituto di credito privato che ha proposto all’amministrazione comunale la realizzazione di un intervento di restyling dell’area, presentando il relativo progetto e assumendo l’impegno di farsi carico della realizzazione dei lavori e della manutenzione delle previste aree a verde per un periodo determinato.\r\n

L’oggetto dello schema di contratto approvato riguarda, quindi, la sponsorizzazione tecnica dei lavori di riqualificazione dell’intero spazio pubblico, cui si aggiungono la fornitura e l’installazione di uno schermo per la comunicazione istituzionale, la fornitura e la sistemazione di un albero di Natale, che verrà posizionato nella piazzetta dal 4 dicembre all’8 gennaio per dieci anni, e la successiva manutenzione ordinaria degli arredi urbani per dodici mesi, rinnovabile per ulteriori dodici mesi su richiesta specifica.  Nell’area saranno anche sistemati un cartello permanente, con l’indicazione dell’esecutore dell’opera, e uno temporaneo da collocare nello spazio che accoglierà l’albero di Natale.

\r\n

“Abbiamo portato a termine la procedura che ci consentirà di restituire la piazzetta di corso Cavour ai cittadini che attendono gli interventi di riqualificazione di questo spazio da diverso tempo – commenta l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso -. Da questo momento tutto potrà procedere celermente. Nelle prossime settimane verrà sottoscritto il contratto e quindi ci aspettiamo di veder cominciare i lavori di sistemazione dell’area il prima possibile”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui