Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Per la prima volta un Centro di salute mentale, trasforma un proprio spazio in un open space multifunzionale. La sala d’attesa dell’ambulatorio psichiatrico di Toritto, infatti, si aprirà alla cittadinanza diventando un punto di incontro attraverso la pratica del “book crossing”. L’idea della Biblioteca del Libro Libero è concepita all’interno della lotta allo stigma, uno degli obiettivi prioritari dell’Asl Ba e , naturalmente, del Dipartimento di Salute Mentale diretto dal Dott. Domenico Semisa.

\r\n

L’obiettivo è trasformare un luogo tradizionalmente carico di vissuti discriminatori sia esterni che interni in un medium ideale per una diffusione orizzontale e democratica di idee di accoglienza e integrazione, per una crescita culturale della cittadinanza e per l’abbattimento di confini che troppo spesso si trasformano in muri mentali invalicabili.

\r\n

L’equipe del Csm di Toritto ha scelto lo slogan “Libero/Scambio Libera/Mente”, per sottolineare i valori della libera circolazione delle idee, l’incontro, lo scambio e  un’idea di cultura democratica e diffusa. Nel gergo del Book Crossing, ogni libro messo a disposizione dello scambio è un “Libro liberato” e avrà un timbro con il logo del CSM in modo che attraverso il sito internazionale bookcrossing.com sarà possibile seguirne il viaggio. Al progetto hanno collaborato attivamente gli utenti del CSM e i loro familiari. Lo spazio sarà inaugurato giovedì 25 febbraio alle ore 16 e 30.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui