L’assenza del bomber Maniero si farà sentire. Già a Lanciano. Per questo l’allenatore del Bari Andrea Camplone, più carico che mai, sta cercando di disegnare una squadra più coesa in difesa e più pungente in attacco. Nella partitella con la Primavera si sono viste alcune sperimentazioni, ma non è detto che saranno riproposte nella gara abruzzese.

\r\n

Le certezze

\r\n

Di sicuro rientra il terzino Cissokho, mentre in avanti il punto fermo è la Zanzara-De Luca. Per le altre maglie della linea avanzata sono in corsa Boateng, Rosina, Sansone e Puscas. A centrocampo carte coperte: la soluzioni Valiani in regia offre dinamismo, ma poco filtro. A Lanciano l’ex Latina potrebbe però giocare ancora centrale.

\r\n

Il progetto scuole

\r\n

Oggi una delegazione della squadra (Di Cesare, Micai e Tonucci) ha partecipato ad un incontro gli studenti della scuola Romanazzi con il dirigente Romeo Paparesta, mentre da domani sono in vendita i biglietti per Bari-Ternana, in calendario il primo marzo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here