LANCIANO (4-2-3-1) – Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Bacinovic, Rocca, Di Francesco, Marilungo, Vastola; Ferrari. (A disposizione Aridità, Boldor, Di Filippo, Rigione, Giandonato, Milinkovic, Vitale, Bonazzoli, Turchi). All.Maragliulo\r\n\r\nBARI (4-3-3) – Micai; Cissokho, Rada, Tonucci, Di Noia; Dezi, Valiani, Defendi; Sansone, Puscas, De Luca. (A disposizione Guarna, Romizi, Donati, Boateng, Gentsoglou, Rosina, Donkor, Lazzari.) All.Camplone\r\n\r\n8′ Primo squillo della partita, Sansone calcia forte dai 25 metri e impegna in due tempi Cragno\r\n\r\n11′ Occasione incredibile per Puscas che si presenta solo davanti a Cragno ma attende troppo per calciare e il suo tiro viene smorzato da un difensore\r\n\r\n18′ Primo cambio nel Lanciano, esce Salviato per un problema fisico ed entra Rigione\r\n\r\n21′ Grande punizione di Sansone, ma Cragno si supera e devia sopra la traversa\r\n\r\n25‘ Pericoloso Aquilanti, che stacca in area e sfiora l’incrocio dei pali\r\n\r\n28′ Miracolo di Micai che respinge un tiro cross ravvicinato di Vastola\r\n\r\n30′ De Luca spreca una punizione invitante dai 20 metri\r\n\r\n32′ Sfortunato il Bari che colpisce la traversa con un missile di Valiani imprendibile per Cracco\r\n\r\n35‘ Replica del Lanciano, ancora Aquilanti tutto solo in area colpisce di testa ma manda alto\r\n\r\n38′ Altro miracolo di Cragno, Di Noia serve un assist perfetto a Puscas che colpisce da due passi, ma Cragno di istinto respinge sulla linea di porta\r\n\r\nFine primo tempo, il solito Bari sprecone sciupa almeno tre occasioni da gol nitide. Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0\r\n\r\n46′ Vastola si rende pericoloso con un’incursione sulla destra anticipando Di Noia in area, sfera a lato\r\n\r\n54′ Ancora Lanciano pericoloso su calcio d’angolo, salva tutto Valiani impedendo a Ferrari di calciare da 5-6 metri da Micai\r\n\r\n60‘ Dentro Gentsoglou fuori Defendi\r\n\r\n61′ GOL LANCIANO! La difesa del Bari permette a Ferrari di girarsi al limite dell’area, l’attaccante beffa Micai con un tiro a giro\r\n\r\n64‘ Fuori Sansone dentro Rosina\r\n\r\n66′ Fuori Vastola, entra Turchi\r\n\r\n68′ Prima sortita offensiva del Bari nel secondo tempo, cross di De Luca, Puscas colpisce di testa ma calibra male\r\n\r\n69′ Ora ci priva Dezi, il suo tiro dal limite è violento ma sorvola di poco la traversa\r\n\r\n71′ Esce Bacinovic, dentro Vitale\r\n\r\n75′ Camplone prova il tutto per tutto, fuori Dezi dentro Boateng\r\n\r\n78′ Rosina calcia dall’interno dell’area di rigore, è una ciabattata che finisce lontano dalla porta difesa di Cragno\r\n\r\n83′ Puscas non arriva su invitante cross di Rosina, poi ci prova Boateng da fuori area ma calcia alto\r\n\r\nTre minuti di recupero\r\n\r\nE’ finita. Come contro il Latina, nel secondo tempo scende in campo un altro Bari, irriconoscibile. Un Lanciano per nulla insuperabile è riuscito a conquistare i tre punti, per i pugliesi terza sconfitta nelle ultime cinque partite e ora anche la rincorsa ai play off si fa molto più complicata.\r\n\r\n 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here