Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Giugno doveva essere il mese da dedicare a ricaricare le batterie dopo la delusione dell’eliminazione play-off con il Novara mentre per dirigenti – Gianluca Paparesta e Cosmo Giancaspro, in primis – e tifosi del Bari sarà un periodo di tribolazioni, cadenzato da una miriade di scadenze, sulla quai sta lavorando un team preposto a Via Torrebella.

\r\n

Il 21 giugno

\r\n

Questo è il termine stabilito dalla delibera dell’assemblea straordinaria del Bari per la ricapitalizzazione: il presidente Gianluca Paparesta ha stabilito in 7,5 milioni di euro il nuovo capitale sociale. Si attendono le sottoscrizioni, utili a coprire i debiti pregressi e a dare linfa e risorse per la programmazione della prossima stagione.

\r\n

Adempimenti Nois

\r\n

Gli adempimenti di natura economica delle squadre di calcio sono disciplinati dalle Nois (norme interne federali): “Le società, per partecipare al Campionato di Serie B stagione sportiva 2016/2017, devono ottenere la Licenza Nazionale e a tal fine devono effettuare gli adempimenti di seguito trascritti in relazione ai criteri legali ed economico-finanziari, ai criteri infrastrutturali ed ai criteri sportivi e organizzativi”.

\r\n

Il caso del rapporto Pa – entro il 24 giugno

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n\r\n”Le società – è scritto nel documento della Lega Serie B – devono, entro il termine del 10 giugno 2016, osservare il seguente adempimento:\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

1) “depositare presso la Co.Vi.So.C., anche mediante fax o posta elettronica certificata, ove non sia stato depositato in precedenza, il prospetto contenente il rapporto PA (patrimonio su attivo), di cui all’art. 85, lett. B), paragrafo IX, delle NOIF (…) determinato sulla base delle risultanze della relazione semestrale al 31 dicembre 2015, se l’esercizio sociale coincide con la stagione sportiva.

\r\n

In caso di mancato rispetto del parametro PA nella misura minima di 0,12 unità di Patrimonio Netto Contabile per ogni unità di Attivo Patrimoniale, la contestazione da parte della Co.Vi.So.C. verrà effettuata entro il 17 giugno 2016.\r\nPer le società di Serie B il cui esercizio sociale coincide con l’anno solare e per le società che al termine del campionato 2015/2016 risulteranno retrocesse dalla Serie A alla Serie B, il termine del 10 giugno 2016 sopra indicato è differito al 24 giugno 2016, ove il deposito del prospetto contenente il rapporto PA non sia stato effettuato in precedenza, ed il termine del 17 giugno 2016 per la contestazione da parte della Co.Vi.So.C. è differito al 30 giugno 2016.\r\nL’inosservanza del termine del 24 giugno 2016 da parte delle suddette società, costituisce illecito disciplinare ed è sanzionata, su deferimento della Procura Federale, dagli organi della giustizia sportiva, con la penalizzazione di un punto in classifica, da scontarsi nel campionato 2016/2017.

\r\n

I tempi per ripianare

\r\n

“Il ripianamento della eventuale carenza potrà essere effettuato, entro il termine del 7 luglio 2016 ai fini del raggiungimento della misura minima del parametro PA mediante le seguenti modalità:\r\na) con finanziamenti postergati ed infruttiferi dei soci;\r\nb) con versamenti in conto futuro aumento di capitale;\r\nc) con aumento di capitale integralmente sottoscritto e versato”.

\r\n

Pagamento stipendi fino a maggio: 24 giugno

\r\n

La società deve “depositare presso la Co.Vi.So.C., anche mediante fax o posta elettronica certificata, una dichiarazione, (…) attestante l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti, fino al mese di maggio 2016 compreso, ai tesserati, ai dipendenti ed ai collaboratori addetti al settore sportivo con contratti ratificati dalla competente Lega o l’esistenza di contenziosi allegando la documentazione comprovante la pendenza della lite non temeraria”.

\r\n\r\n

\r\n

Termine per il deposito della domanda di iscrizione: 30 giugno

\r\n

“Le società devono, entro il termine del 30 giugno 2016 depositare la domanda di ammissione al campionato professionistico 2016/2017, contenente la richiesta di concessione della Licenza Nazionale”.

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Termine per la fideiussione: 30 giugno

\r\n

Il club deve “depositare presso la Lega Nazionale Professionisti Serie B, l’originale della garanzia a favore della medesima Lega, da fornirsi esclusivamente attraverso fideiussione a prima richiesta dell’importo di euro 800.000,00”.

\r\n

@waldganger2000

\r\n\r\n

\r\n

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui