Cabtutela.it
acipocket.it

Dopo il caso Casamassima (“incresciosi disservizi all’erogazione dell’acqua pubblica distribuita negli abitati privati, a causa di una preoccupante contaminazione determinata da una concentrazione batterica non conforme agli standard di legge relativi alle acque potabili”), il consigliere regionale di Forza Italia Domenico Damascelli richiede alla Regione e all’Aqp maggiori controlli per evitare altre situazioni simili.

\r\n

Le responsabilità Aqp

\r\n

Per il rappresentante forzista “gli inconvenienti di natura tecnica alle condotte che hanno originato la contaminazione delle acque, forse, con più attenzione, potevano prevedersi e prevenirsi. Aqp controlli più spesso e più dettagliatamente la nostra rete idrica a tutela della salute e della incolumità dei cittadini”.

\r\n

Che farò adesso la Regione per prevenire altri casi modello Casamassima?

\r\n

Damascelli chiede di far luce sulle responsabilità dei disagi di Casamassima e chiede alla Regione se siano stati predisposti interventi per “prevenire ed eludere l’eventuale reiterarsi di disservizi simili, affinché sia tutelato il principio irrinunciabile della tutela della incolumità dei cittadini”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui