Bari è, e rimane, la prima destinazione turistica della regione. Dispone di una sua importante offerta potenziale: città moderna con grandi infrastrutture , città degli affari, città con una dimensione culturale di grande spessore, una importante tradizione storica, una vocazione religiosa internazionale, una strepitosa gastronomia, 47 chilometri di costa, grande hub di transito.\r\n\r\nGli ingredienti per un decollo definitivo ci sono tutti. Ma sotto il profilo dello sviluppo turistico permangono problemi non risolti quali difficoltà organizzative e “di visione strategica”. L’attuale visione  ha puntato solo su azioni finalizzate alla cattura di consenso interno. Niente politiche turistiche, niente destination management, nessuna promozione di grandi attrattori come il Teatro Petruzzelli, nessuna azione promo-commerciale per il turismo business e Mice(Meeting, Incentive, Congress, Exhibition).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here