aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

In assenza di viaggio materiale, libri e film garantiscono meravigliosi viaggi spirituali\r\n\r\nTitolo: Ricette immorali.\r\n\r\nAutore: Manuel Vàzquez Montalbàn.\r\n\r\nCasa editrice: Universale Economica Feltrinelli. Anno: prima edizione 1992.\r\n\r\nPagine: 153. Prezzo: 6,50€.\r\n\r\n \r\n\r\nManuel Vàzquez Montalbàn seleziona 62 ricette per un divertente trattato eno-gastronomico-sessuale. Ogni piatto mira alla piena disinibizione della coppia a tavola, essenziale condizione di divertimento a letto. L’autore celebra una immoralità che è in realtà “morale edonista”, di chi crede in una felicità immediata, raggiungibile con la combinazione di due alti piaceri: sesso e cibo. E poi il vino, a sgretolare il conformismo, il pudore e le repressioni.\r\n\r\nNon esistono a suo avviso cibi afrodisiaci, ma è lo stesso atto del mangiare a creare una situazione afrodisiaca.\r\n\r\nSi astengano dalla lettura interessata coppie stabili e durature, poiché sarebbero entrate in una “dimensione ludica del sesso”, legata a momenti e occasioni rare e particolari.\r\n\r\nMa per coppie alle prime cene, categorizzate in maniera curiosa e precisa, c’è da imparare!\r\n\r\nL’hostess dell’Alitalia vi ha rubato il cuore? Aspettatela al varco con un misto di verdure all’indonesiana.\r\n\r\nNon resistete al fascino della vostra collega orientale? Stupitela con un morteruelo (terrina di carni speziate).\r\n\r\nGiornata autunnale, incontro tra una donna cicciotta e un self made man, entrambi non colpiti dal senso di colpa giudeo-cristiano: certo non sbagliano con una fricassea di piedini di maiale.\r\n\r\nVi siete invaghite di “sociologi, antropologi o economisti socialdemocratici promotori dell’austerità”? Andate sul sicuro: cardi economici alla borghese…\r\n\r\nNon sottovalutate i dettagli, però! Per il massimo risultato, quando si passa al dopo cena, è necessario patire un po’ di freddo!\r\n\r\nLeggerete una lode al potere del cibo, se vorrete conferirglielo. Si tratta di ricette che, unite ad ambiente, atmosfera e animi in linea possono avere effetti collaterali esplosivi. E non temete, perché tutto è spiegato nei minimi dettagli… Anche gli innamorati con poche nozioni tecniche potranno eseguire i piatti proposti. Buona cena. E se la magia funziona… buon proseguimento!\r\n\r\nL’ironia colta e sferzante dell’autore unisce superficialità ludica a affondi sociologici.\r\n\r\nPreparare un pasto immaginandone poco a poco i sapori, assaggiare, nutrirsi, amare. Una sequenza banale e tanto conosciuta, che può però liberare da troppe zavorre e sovrastrutture moralistiche.\r\n\r\nLa saggezza diventa ricerca di una felicità semplice, pulita, vera.\r\n\r\nManuel Vàzquez Montalbàn (Barcellona 1939 – 2003) è l’inventore del simpatico detective-gourmet Pepe Carvalho. Tra le sue numerose pubblicazioni, ricordiamo Le ricette di Pepe Carvalho (1994), Pamphlet dal pianeta delle scimmie (1995), Il fratellino (1997), Quintetto di Buenos Aires (1999), Il signore dei bonsai (2000), Ho ammazzato J.F. Kennedy (2001), Millennio. Pepe Carvalho sulla via di Kabul (2004) e Millennio 2. Pepe Carvalho, l’addio (2005). Nel 2000 ha vinto il premio internazionale Grinzanne Cavour “Una vita per la letteratura”.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui