Cabtutela.it

E’ partito il conto alla rovescia per “Bari Bianca – a Cena insieme”, la grande festa con una cena che coinvolgerà migliaia di commensali riuniti in una via o in una piazza di Bari – ancora segreta – per onorare le regole del “ flash mob”. Ci sono già tutte le premesse per confermare il successo degli scorsi anni (siamo alla IV edizione) considerando che il gruppo – nato su facebook martedì a mezzogiorno – ha superato i duemila iscritti in poche ore. Gli organizzatori – Rosa Armenise, Vanni Marzulli, Francesco Contursi e Mario Ferorelli – anche quest’anno hanno illustrato le regole che tutti – baresi e non – dovranno rispettare per partecipare alla cena. E’ obbligatorio – ovviamente – essere vestiti di bianco.

\r\n

\r\n

Altrettanto ben accetti sobrietà, eleganza, senso civico e tanta fantasia per imbandire le tavole. Tavole e sedie che dovranno essere portate rigorosamente a mano dai commensali. Stessa cosa vale per il cibo che – poco importante se frutto di lavoro casalingo o di ristorazione – deve essere portato direttamente dai partecipanti. Non sarà permesso ai servizi di catering intervenire alla manifestazione.

\r\n

Lo spirito che anima questa iniziativa, aperta a tutti i cittadini, è quello di realizzare un evento gratuito, fondato sullo stare seduti insieme a tavola per una serata di convivialità e di amicizia. “Questa manifestazione – ha detto Marzulli (anche delegato dal sindaco per la promozione territoriale) – è un momento in cui i baresi si riappropriano dello spazio pubblico per poi restituirlo esattamente come lo hanno trovato”. E siamo a un’altra delle regole imposte ai partecipanti: dopo aver cenato la piazza o la strada va restituita al resto dei cittadini nelle condizioni migliori possibili. “Non dimenticate il posacenere – aggiunge Marzulli – non sarà ammesso buttare cicche di sigarette per la strada”. Regole ferree – quindi – all’appuntamento mondano più atteso dell’anno. Ancora sconosciuto il luogo e la data del flash mob. “Sicuramente sarà a luglio, a breve comunicheremo la data. Per quanto riguarda la location stiamo lavorando per assicurare ai partecipanti un luogo facilmente raggiungibile e che non crei particolari disagi al traffico urbano”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui