aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Sono finiti in manette ieri pomeriggio il 41enne Francesco Serafino e i due 34enni Ettore D’ambrosio e Antonello Attanasio. I tre, che hanno precedenti penali, sono stati colti in flagranza di reato dalla polizia dopo aver perpetrato una rapina a mano armata ad un distributore di benzina sulla strada provinciale Loseto- Bitritto. Sono accusati di tentata rapina aggravata, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e relativo munizionamento.\r\n\r\nI tre pregiudicati, dal volto coperto, erano a bordo di una Fiat Uno bianca, già in passato utilizzata per altre rapine. Alla vista degli agenti, accorsi dopo la segnalazione del furto, sono fuggiti in direzione di Bitritto. L’inseguimento è poi proseguito nelle vie della città. Ad un certo punto i tre malviventi hanno abbandonato il veicolo e sono fuggiti a piedi. Poco dopo Antonello Attanasio e Francesco Serafino – che era anche sottoposto a sorveglianza speciale – sono stati fermati dai poliziotti, mentre l’altro fuggitivo è stato bloccato da alcuni agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico.\r\n\r\nLa polizia ha sequestrato all’interno del veicolo una borsa contenente alcuni scaldacollo, un passamontagna, dei guanti e un giubbino.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui