Addio alla cresta ideata da Gianluca Paparesta per sedurre potenziali investitori russi: il Bari tornerà ad avere come simbolo il tradizionale galletto, che tornerà ad essere presente sulle maglie ufficiali e come logo del club. La decisione, già anticipata dal presidente Cosmo Giancaspro nella conferenza stampa di presentazione del suo progetto sportivo, diventa realtà con il progetto grafico che sarà illustrato domani alle 11 al San Nicola: i biancorossi avrà, infatti, nuove divise sociali firmate dal brand sportivo Umbro, sponsor tecnico.

\r\n

Dopo le sfortunate stagioni con la cresta sulla maglia e gli investitori stranieri spariti uno dopo l’altro (al tempo della bufala di Noordin poco ci mancava che si proponesse di mettere la tigre come mascotte malese della squadra), i tifosi sperano che il ritorno alla tradizione del galletto possa essere di buon auspicio per una stagione da protagonisti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here