Cabtutela.it
Aproli

Scoprire il territorio, condividere, integrare e conoscere. Sono queste le parole d’ordine della “Festa dei lettori”, evento culturale promosso dall’Associazione presìdi del libro – col patrocinio della Regione Puglia, Miur, Anci e Città Metropolitana di Bari –  e presentato questa mattina alla Fiera del Levante. Ormai giunto alla dodicesima edizione, il festival – in programma dal 21 al 25 settembre in tutta la regione – è organizzato in collaborazione con il Fai (Fondo ambientale italiano) e ha come obiettivo “la  valorizzazione del territorio pugliese ”, attraverso la lettura.\r\n\r\nLa caratteristica del festival è il coinvolgimento “delle scuole e dei bambini, anche durante le ore di lezione, che parteciperanno a letture animate, seminari e spettacoli teatrali”, come ci spiega il presidente dell’associazione presìdi del libro, Anna Maria Montinaro. “Vogliamo chiamare a raccolta i lettori, più che gli scrittori. Ecco perché abbiamo intitolato la Festa “Leggo ergo sum – Fai leggere” –  continua Montinaro – per sottolineare l’importanza della lettura che permette di sviluppare il senso critico degli adulti e soprattutto dei più piccoli”. Tra gli ospiti del festival ci saranno gli scrittori Francesco Carofiglio e Lorenza Foschini.\r\n\r\nIl festival coinvolgerà cinquanta Comuni sparsi in tutto il territorio regionale e sono previste centoventi iniziative durante i cinque giorni dell’evento. Oltre alla Puglia, saranno coinvolte altre otto regioni d’Italia (Basilicata, Campania, Friuli, Lazio, Liguria, Marche e Trentino-Alto Adige), nelle quali sono presenti sedi dell’Associazione presìdi del libro.\r\n\r\nIl programma completo dell’iniziativa su www.presidi.org


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui