Prosegue il piano di rafforzamento del trasporto pubblico barese ad opera dell’amministrazione comunale. Nell’ambito del Pon Metro, il programma operativo nazionale delle città metropolitane, parte dei 90 milioni stanziati sono stati utilizzati per acquistare 53 nuovi autobus che andranno ad arricchire il parco mezzi Amtab.\r\n\r\nA darne notizia è il sindaco di Bari, Antonio Decaro, durante la presentazione del rapporto di Legambiente “Ecosistema urbano”, che ha mostrato le inefficienze del sistema di trasporto pubblico barese con soli 30 chilometri percorsi con autobus e treni dai cittadini. “Su questo fronte stiamo lavorando – ha spiegato il primo cittadino -, e già in occasione del G7 faremo circolare i nuovi mezzi”. Bisognerà attendere quindi maggio del prossimo anno per vedere gli autobus in funzione, in occasione della riunione dei grandi leader politici mondiali.\r\n\r\nUna mossa di Decaro per incentivare i cittadini a prendere i mezzi pubblici, in un momento in cui anche il sistema ferroviario è al collasso. “I parcheggi di scambio per il ‘park and ride’ sono intasati – ha dichiarato il sindaco durante l’incontro – questo vuol dire che oramai sempre meno persone dalla provincia prendono il treno per raggiungere la città, affidandosi invece alle auto. Dobbiamo agire sul servizio di trasporto cittadino, agevolando coloro che prendono l’autobus per raggiungere il centro cittadino o per andare a lavoro, con il eliminando i mezzi più vecchi e acquistandone di nuovi, come stiamo facendo”.\r\n\r\n.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here