Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it
\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Il cartello all’esterno avverte a chiare lettere: “Parcheggio non custodito”, firmato l’Amtab. Siamo al park and ride di Largo Due Giugno, dove gli atti di vandalismo e i furti sono quasi all’ordine del giorno.

\r\n

A denunciare l’ennesimo episodio una signora su Facebook direttamente sulla pagina del sindaco Antonio Decaro.  “Oggi ho subito un ennesimo danno all’auto, qualcuno ne deve rispondere, visto che sono costretta ad utilizzarlo – si legge nel suo post –  In centro io ci lavoro e non posso lasciare nelle casse del Comune oltre a tutte le varie tasse la media di 10 euro al giorno di parcheggio”. Per la terza volta la sua macchina è stata vandalizzata: due specchietti rubati e oggi è toccato allo stemma della vettura.

\r\n

Ma questi non sono stati gli unici episodi. Soprattutto di sera le auto vengono depredate e i pendolari che rientrano dal centro si ritrovano le macchine senza ruote o con vetri rotti.

\r\n

\r\n

La mancata sicurezza a Largo Due giugno si ripresenta anche nell’altro park and ride quello di Pane e pomodoro. Il Comune ha promesso diversi progetti di riqualificazione e l’installazione di telecamere. Per il momento però i furti continuano.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n\r\n
Park And Ride
Il cartello a Largo Due Giugno
\r\n\r\n

\r\n

\r\n

Il progetto a Largo Due Giugno

\r\n

\r\n

A disposizione ci sono due milioni e mezzo di euro per il restyling complessivo di uno dei park and ride più utilizzato in città. La procedura relativa agli espropri, necessaria per l’avvio dei lavori, si è conclusa (dopo mesi di rinvii) ed ora il progetto esecutivo dovrebbe andare in gara a breve. Tra gli interventi di riqualificazione è prevista l’installazione di 40 lampioni per assicurare livelli di illuminazione superiori agli standard minimi. Inoltre, al progetto iniziale sono state aggiunte 10 telecamere ad alta definizione e ripresa a infrarossi collegate  con la polizia municipale. Prevista la piantumazione di 80 nuovi alberi e 200 arbusti, e negli stalli per la sosta sarà realizzata una pavimentazione drenante, simile a quella del parcheggio Ikea. Su viale della Resistenza sarà realizzato uno spazio di sosta per i bus navetta con tre pensiline per i pedoni allestite con 12 panchine. Altre tre aree di sosta saranno sistemate su viale della Costituente.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui