Confezionavano eroina in un casolare abbandonato nelle campagne di Palo del Colle e per questo sono stati arrestati dai carabinieri. È la scoperta fatta l’altra mattina a Palo del Colle dai militari, che hanno arrestato due pregiudicati del luogo, entrambi trentenni,  già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

\r\n

I militari, insospettiti da uno strano movimento nei pressi di un casolare di campagna, ormai abbandonato, in località Ciccorosella, da parte di due pregiudicati dediti allo spaccio di droghe,  dopo aver eseguito un lungo ed accurato servizio di osservazione, hanno deciso di fare irruzione nel manufatto, ormai fatiscente.

\r\n

I due pregiudicati sono stati colti in flagranza, mentre confezionavano diverse dosi di eroina, pronte ad essere immesse nel mercato locale. Sul tavolo sono state trovate decine di dosi di sostanza stupefacente, per complessivi 48 grammi di eroina pura, un bilancino di precisione, buste in cellophane, forbici, nastro adesivo, insomma il kit completo per il confezionamento della droga. I due hanno tentato una timida reazione cercando di fuggire, ma alla vista dei carabinieri in divisa che avevano circondato la casa, non hanno potuto fare altro che consegnarsi,  ammettendo le loro responsabilità.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here