Niente Europa per l’Exprivia Molfetta. La squadra biancorossa ha chiuso la stagione con una sconfitta casalinga, 3-1, che proietta la Gi Group Monza alla Final Four per accedere alla Challenge Cup. Niente da fare per gli uomini di Gulinelli, che non sono riusciti a bissare la vittoria interna di gara-2 e salutano i sogni di gloria davanti agli applausi dei propri sostenitori. Infatti Molfetta ha chiuso il match fra i cori e le ovazioni del proprio pubblico. E negli ultimi cinque minuti, nonostante l’esito fosse ormai deciso, i tifosi hanno riservato ai giocatori un trattamento da campioni.

I brianzoli hanno vinto il primo set per 25-21 grazie agli attacchi di Fromm e alla mano calda in battuta di Beretta e Botto. Più tirato il secondo parziale, deciso ancora da Fromm ai vantaggi (29-27). L’orgoglio di Molfetta, trasformato in punti da Olteanu, Joao Rafael e Sabbi, ha indirizzato il terzo set verso Molfetta (25-21). L’un-due-tre di Hirsch, autentico mattatore del quarto set, hanno svilito le velleità dei pugliesi. Fromm, Botto e ancora Hirsch – premiato come migliore in campo – hanno confezionato il 25-17 che ha chiuso i conti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here