In Puglia ci sono ancora mille studenti che attendono la borsa di studio dell’anno accademico 2016/2017, figurando ancora “idonei non beneficiari” nelle graduatorie.
“La situazione è diventata paradossale. Un nuovo anno accademico sta per cominciare e ci sono circa mille studenti che aspettano la borsa di studio dello scorso anno accademico – dichiara Enrico Pulieri, CdA Adisu di LINK . – all’enorme ritardo che gli studenti hanno subito dal Miur non possiamo aggiungere anche quello dell’Adisu Puglia: per questo chiediamo un decreto d’urgenza per lo scorrimento delle graduatorie, così da poter inviare subito le borse di studio”.
“Nessuno sembra preoccuparsi della condizione degli studenti e delle studentesse che hanno dovuto affrontare l’anno accademico 2016/2017 senza borsa di studio e che si apprestano ad iniziarne un altro – dichiara Sara Acquaviva, coordinatrice della Rete della Conoscenza Puglia . Dal piano nazionale a quello locale, nell’indifferenza delle diverse amministrazioni rispetto ai bisogni degli studenti, i ritardi sembrano essere diventati la normalità e la prassi, ma questo non è possibile!”

Il 20 settembre è annunciata una manifestazione di protesta.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here