Ceri votivi e manifesti funebri. Ieri sera è andata in scena la protesta di una parte dei residenti di Carbonara, quella contraria alla chiusura di corso Vittorio Emanuele. “E’ mancato all’affetto dei cittadini il centro storico di Carbonara”, si legge in uno dei manifesti funebri affissi ieri sera. “Ucciso – è scritto ancora – da chi ha voluto chiuderlo a tutti i costi convinto di fare il suo bene”.

I più arrabbiati sono i commercianti che temono una perdita di affari con la chiusura al traffico della principale strada del centro. Così, ieri, hanno voluto manifestare il loro dissenso alla pedonalizzazione, lo hanno fatto con ironia. Sulla chiusura i residenti si sono divisi, c’è – infatti – chi sostiene la scelta dell’amministrazione comunale ritenendo che in questo modo il centro storico sarà rivalutato.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here