Cabtutela.it

Grande partecipazione dei lavoratori per le elezioni Rsu 2018 negli enti pubblici. L’affluenza ha toccato punte del 96%, e la continua ascesa in termini di consenso della Uil Fpl su tutti i posti di lavoro. Consenso che ha sancito la Uil Fpl come primo sindacato in diversi enti della provincia, a partire dal Comune di Bari, capoluogo di Regione, in cui sono cresciuti notevolmente i consensi ed i seggi attribuiti, per passare ai comuni più popolosi come quello di Molfetta (43%) e quello di Altamura, realtà quest’ultima che ha raggiunto il 62% dei consensi ottenendo la maggioranza assoluta del tavolo negoziale di parte sindacale, per arrivare all’Arca Puglia Centrale (42%), la Camera di Commercio di Bari (46%), Puglia Promozione (53%) l’azienda Ospedaliera Policlinico-Giovanni XXIII di Bari in cui la Uil Fpl ha raggiunto il 40% dei lavoratori che si sono recati alle urne e che hanno ripagato gli enormi sforzi sindacali di questi ultimi mesi svolti in continua difesa del personale dipendente senza mai tralasciare l’importanza dei servizi da garantire.

La Uil Fpl è risultata prima in diversi Comuni dell’area metropolitana come Noicattaro, Casamassima, Ruvo di Puglia, Putignano, Polignano a Mare, Mola di Bari, Grumo Appula, Cassano delle Murge, Valenzano, Toritto, ecc.
Grandi passi da gigante si registrano in tutti gli enti, compresa la Città Metropolitana di Bari, l’Irccs Giovanni Paolo II di Bari, l’Arpa Puglia in cui la corretta politica sindacale darà i risultati programmati in brevissimo tempo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui