Cabtutela.it

E’ nata una stella del nuoto ed è pugliese. Ha 14 anni, è nata e cresciuta a Taranto e si chiama Benedetta Pilato.

La ragazzina, non solo prima con 29″98 ha battuto il record italiano, ma poi ha vinto la medaglia d’argento nei 50 rana ai mondiali di nuoto. Pilato, che ad agosto a Budapest sarà impegnata ai mondiali junior, ha chiuso in 30″00 battuta solo dalla statunitense Lilly King, campionessa in carica, oro in 29″84.

Incredula e in lacrime  Benedetta, allenata a Taranto da Vito D’Onghia per la Fimco Sport: “Aiuto, Sono sconvolta: non ci posso credere. Sapevo di potermela giocare e sono felicissima del risultato. Sono stata anche in testa, ma sapevo che sarebbe stato difficile conservare la posizione. In realtà pensavo di essere arrivata terza. Poi ho visto che ero seconda. Wow, ancora non ci credo. Alla fine non ho capito nulla, per un attimo ho avuto la sensazione di sentirmi male, infatti King mi ha abbracciato e mi ha detto: è tutto ok. Tremavo tutta per l’emozione. Questo argento pesa tanto, bello stare sul podio con atlete che hanno così tanta esperienza più di me. Spero sia solo l’inizio perché ho tanta voglia di andare avanti. Mi godo questo momento e oggi si torna a casa”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui