Cabtutela.it

“Molti dirigenti neo assunti stanno rinunciando all’incarico al Nord perché troppo lontani da casa non riuscendo ad ottenere l’avvicinamento. Alcuni di loro non vogliono rischiare un altro lockdown da soli, lontani dalla famiglia”. Lo denuncia il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli.  “Dopo un primo anno attraversato dai problemi di organizzazione per il Covid e il lockdown ora non vogliono rischiare un altro lockdown da soli, lontani dalla famiglia. Si tratta soprattutto di quei docenti del Sud che hanno vinto il concorso e sono stati messi in ruolo a settembre 2019, magari al Nord lontano dalla propria residenza: ma dopo un anno vissuto tra la questione Covid e il lockdown, per loro l’aumento di stipendio non vale il rischio del disagio” ha aggiunto Giannelli.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui