Cabtutela.it

Nell’ambito della manifestazione Il libro possibile, il vincitore del Premio Strega 2020, Sandro Veronesi e il Direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi, organizzatore del Premio Strega, saranno premiati il 9 luglio  2020, alle 20,15 nella sede allestita sul Lungomare Colombo, con due opere di DiRò, PAROLE e LIBRO, gentilmente omaggiati dallo sponsor tecnico Grafiche deste Bari.

Vite diversamente complesse e variamente intense quelle di Patrizia Rossini e Vincenzo Di Cillo, vite che hanno trovato una direzione unica nell’unione come coppia e poi come sodalizio artistico. Istanze creative e legami affettivi si fondono e montano ed osano in forme nuove, spaziando dalla pittura alla scultura, alla land art.

Nelle loro opere emerge l’esigenza di lasciare una traccia non solo attraverso l’uso del rame, ma anche attraverso le parole. In molte opere infatti, le parole fanno da protagoniste, con la loro intensità e la loro materialità combinate con il rame, metallo duttile, cangiante e mutevole, alchemico, dai colori caldi e avvolgenti, trattato con diversi reagenti naturali o chimici che ne esaltano le proprietà. Il metallo è in evoluzione continua, non arresta il suo processo di trasformazione, rendendo ogni opera unica e essa stessa in evoluzione. Ripropongono, in ogni lavoro, le sfaccettature della vita in evoluzione continua, una concretizzazione del Panta rei di eraclitiana memoria. E in questa evoluzione continua, in questo divenire costante e perpetuo lasciano tracce. Indelebili.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui