Cabtutela.it

Il forte vento ha spezzato 15 giorni fa due rami di un bellissimo ailanto (detto anche albero del paradiso) alto 18 metri, mai potato, sito nei pressi del conosciuto Bar Moderno a Bari. Da allora è partita una richiesta di abbattimento senza alcuna perizia tecnica.

Un gruppo di cittadini sensibile al tema ambientale ha lanciato un appello al sindaco Antonio Decaro: concedere la sospensione dell’abbattimento di una settimana affinché un fitopatologo possa esaminare l’albero e relazionare sull’effettivo rischio o se semplicemente l’albero potrebbe essere curato. “Aspettiamo fiduciosi l’accoglimento del nostro appello poiché il sindaco di Bari è in classifica, tra i più amati dai suoi cittadini e pertanto, sicuramente darà ascolto alla nostra voce”, raccontano sui social.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui