Cabtutela.it
acipocket.it

Nei giorni scorsi si è svolto in Prefettura un Tavolo di Coordinamento, presieduto dal Prefetto Antonia Bellomo, per fare un punto di situazione sullo stato delle ricerche di Giuseppe Plantamura, scomparso da Altamura il 29 giugno scorso, allo scopo di imprimere rinnovato impulso nell’azione diretta al ritrovamento dello scomparso.

Sono state raccolte ulteriori indicazioni fornite dai parenti del Plantamura, anch’essi presenti all’incontro, a cui hanno preso parte il Sindaco di Altamura, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Polizia Locale e il Presidente regionale dell’Associazione delle famiglie delle persone scomparse “Penelope”

All’esito della riunione è stato disposto che in apposito tavolo tecnico, presso il Comune di Altamura, tutte le componenti impegnate, secondo il Piano Provinciale delle Persone Scomparse, attivato fin dal primo momento della scomparsa del Plantamura, predisponessero una ulteriore battuta di ricerca anche nelle zone impervie che caratterizzano detto territorio comunale ed in particolare nell’ultima zona di avvistamento dello scomparso.

Domani alle 9, il gruppo di ricerca continuerà nell’attività di perlustrazione e ricerca, a partire dal Pulo di Altamura, mettendo in campo anche unità dei Carabinieri Forestali, dei Vigili del Fuoco, di volontari, di speleologi del Soccorso Alpino e Speleologico oltre all’utilizzo di droni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui