Cabtutela.it
acipocket.it

Sono tre le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite, questa mattina, dai carabinieri della Compagnia di Bari Centro: destinatari sono un 32enne già sottoposto agli arresti domiciliari, una 54enne pregiudicata e un uomo, sempre di 54 anni, anch’esso con precedenti penali.

I tre, tutti residenti nel quartiere Japigia di Bari, erano già stati arrestati a novembre del 2019 per possesso di un’ingente quantità di droga: 1,5 kg tra hashish, cocaina e marijuana. In quella circostanza, i militari avevano sorpreso i tre all’interno di un appartamento del rione, intenti a dividere la droga in dosi e a confezionarla in compagnia di altre quattro persone. Ben 320 le dosi di hashish rinvenute quel giorno, oltre che 295 di cocaina e 117 di marijuana.

A seguito di quella vicenda, in sede di convalida dell’arresto, il Gip aveva deciso poi la scarcerazione dei tre, a cui la locale Procura della Repubblica aveva fato appello. Il Tribunale delle Libertà di Bari ha, infine, disposto la traduzione dei tre in carcere, in regime di custodia cautelare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui