Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Si affacciano, in Puglia, i primi segnali di rallentamento del contagio da Covid19 dopo circa un mese di zona rossa e la continua crescita di casi di positività riscontrata nelle scorse settimane. Secondo il rapporto settimanale della fondazione Gimbe, nel periodo compreso tra il 31 marzo e il 6 aprile, si è registrata una riduzione del 6% dei nuovi contagi rispetto alla settimana precedente.

Ciò si verifica, tuttavia, in parallelo ad un peggioramento dell’indicatore relativo ai casi attualmente positivi per ogni 100mila abitanti, che nello stesso periodo è passato da 1.183 a 1.276. Buone notizie, però, anche dal fronte dell’incremento percentuale dei casi totali di contagio, che scende dal 6,7% al 5,9%.

Analizzando il dettaglio delle province pugliesi, quella in cui si registra il maggior incremento settimanale di nuovi casi è Lecce, con un aumento dell’8,3%. Al secondo posto Taranto, che registra un +6,9%. La provincia di Bari, invece, segna un +5,5%, in calo rispetto al +7% circa della precedente rilevazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui