Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sarà presentato questa mattina a Montecitorio il Piano nazionale di ripresa e resilienza, redatto dall’esecutivo e che, dopo il confronto con l’Unione europea, attende ora il voto di Camera e Senato.

Un piano per cui, alla luce della vasta maggioranza di governo su cui può contare il premier Mario Draghi, non è in discussione il via libera, che potrebbe arrivare a metà settimana con il sì definitivo del Consiglio dei ministri al Pnrr. Si attende il discorso di presentazione del presidente del consiglio che, secondo fonti governative, farà appello alla “filosofia di fondo” che anima le oltre 337 pagine del Piano e che prevede che, una volta superata l’emergenza sanitaria, l’Italia continui a crescere.

Nel corso della riunione del Consiglio dei ministri, il premier Draghi potrebbe, inoltre, affrontare anche l’altro dossier cardine di queste settimane: il decreto imprese, che sarà chiamato a fornire nuovi sostegni alle attività chiuse dalle restrizioni anti-Covid.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui