Cabtutela.it
acipocket.it

“Istituzioni e forze dell’ordine hanno il dovere di difenderci come cittadini e di difendere il nostro servizio”: Nicola Favia, titolare di una storica farmacia del centro murattiano, chiede protezione al Comune e alle forze dell’ordine. E spiega che le rapine alle farmacie oltre a generare allarme sociale (“siamo bersagli preferiti delle attività criminose”), sono vera “violenza” e avvengono durante orari “difficili”: “Le rapine hanno ripercussioni sulla nostra serenità e pregiudicano il nostro servizio”, ha specificato Favia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui