Cabtutela.it

Dopo appena 36 ore dall’avvio della procedura di presentazione delle domande di accesso a Red, il reddito di dignità, da parte dei pugliesi, i dati sono molto positivi, sia rispetto alla attenzione che si registra, sia rispetto al perfetto funzionamento delle procedure informatiche, sia rispetto all’afflusso ordinato e constante delle domande. Alle ore 7,00 di giovedì erano 1.113 le domande in lavorazione di cui 851 già completate, provenienti in modo equilibrato da tutte le province pugliesi.

\r\n

Non si sono registrati né sovraccarichi della piattaforma telematica per la compilazione delle domande (www.sistema.puglia.it/red) né code davanti ai numerosissimi sportelli attivi per il supporto alla presentazione delle domande, quindi senza disagi per i cittadini. Sono tanti i cittadini che hanno operato in autonomia mediante una propria postazione informatica, ma tanti di più quelli che si sono rivolti e si stanno rivolgendo agli oltre 1300 sportelli Caf e patronati riconosciute a livello nazionale e che hanno sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Puglia. A partire da fine agosto, al via anche una campagna di comunicazione più capillare e multimedia, rivolta sia ai cittadini, che al sistema economico e sociale pugliese.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui