L’ultimo incidente è avvenuto ieri: in viale delle Regioni tre ragazzini sono stati investiti, fortunatamente senza gravi conseguenze, da una macchina che proveniva dall’ospedale. L’appello è stato lanciato dai residenti direttamente sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro e la questione è stata affrontata poi nel pomeriggio durante la giunta territoriale. “Chiediamo delle cunette per ridurre la velocità delle macchine – scrivono i residenti – i controlli con l’autovelox non servono solo la mattina. Qui ci sono molti bambini”. E c’è chi aggiunge: “Come possiamo attraversare noi tranquillamente? Sapesse quante volte abbiamo aiutato gli anziani ad attraversare”.

Secondo la ricostruzione dei vigili e dello stesso automobilista che si è fermato a prestare soccorso ai piccoli, in stato di shock, i tre stavano giocando  e hanno rincorso la palla finita per strada. Per loro solo un grande spavento, ma il caso ha fatto risollevare il problema della pericolosità della zona.

Viale delle Regioni si trasforma in una pista da corsa e diversi sono stati gli incidenti, tanto da spingere il comandante della polizia municipale Nicola Marzulli a posizionare il telelaser. “Abbiamo deciso di intensificare i controlli – spiega Marzulli – proprio perché diversi erano stati gli incidenti a causa dell’alta velocità. E i primi riscontri li stiamo ottenendo. Anche la gente della zona ha notato un miglioramento”.

Proprio su viale delle Regioni è previsto un intervento di riqualificazione  con il miglioramento dello spartitraffico centrale  e la realizzazione di un percorso ciclopedonale. Sarà impedita l’inversione ad u: la svolta sarà consentita solo in prossimità delle rotatorie.

La giunta territoriale

Oggi il sindaco Antonio Decaro con  la sua giunta ha incontrato i residenti del San Paolo. Diversi i temi affrontati: dagli allagamenti delle strade ad ogni pioggia fino alla questione dei cinghiali. “Li abbiamo monitorati – spiega Decaro – sono 36, ora stiamo definendo gli interventi da attivare per metterte in sicurezza il quartiere”.

Il sindaco ha illustrato anche gli interventi previsti per il San Paolo: dalle rotatorie come su via Giaquinto ai servizi di aggregazione e per il sociale.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here