Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Scippo ai danni di un turista tedesco di mezza età, preceduto da pedinamento e colluttazione. Succede a Bari Vecchia, in strada Zeuli, a poca distanza dai pub della movida notturna e da piazza Mercantile.

Intorno alle 20.30 di ieri, una coppia di visitatori tedeschi stava passeggiando alla scoperta della città antica. Poco dopo aver oltrepassato l’arco di via Zeuli, a due passi dalla sede dell’associazione culturale Michele Fazio, un uomo a volto scoperto vestito con una polo rossa ha cercato di immobilizzare il turista alle spalle.

il luogo del furto
il luogo del furto

Ne è seguita una violenta colluttazione in strada dei Gesuiti, durata pochi secondi: la vittima è stata scaraventata al suolo con la camicia strappata, il ladro è riuscito a prendere portafogli (contenente soldi e documenti) insieme all’intero taschino di stoffa bianca. Poi è fuggito a piedi indisturbato. Inutile la corsa della donna tedesca che pur non conoscendo l’italiano ha gridato nel vuoto “stronzo” e poi “Please, help!”.

Sorprendentemente, nessun residente delle tipiche case di Bari Vecchia, con le porte spalancate sulla strada, è uscito in soccorso dei turisti. La vittima, frastornata, ha deciso di non denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine. Si è rialzato e con gli abiti ridotti a brandelli è rientrato verso l’hotel.

Altro episodio due sere fa in zona Faro. Una famiglia di inglesi aveva lasciato l’auto (di lusso) in una stradina il tempo di andare a mangiare una pizza. Al ritorno hanno trovato i vetri rotti e le valigie rubate. Sul posto è arrivata la polizia che ha cercato di aiutare la coppia con due bimbi piccoli spaventati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui