Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Organizzazione, spirito di sacrificio, volontà di proporre le proprie qualità: è la base sulla quale costruire i traguardi del nuovo Bari, è quanto l’allenatore Fabio Grosso ha visto in campo nell’amichevole con la Fiorentina. E’ finita 1-1, a Moena in Trentino, con reti di Improta per i biancorossi al 33′ del primo tempo e di Baez per i toscani, con un gran gol di tacco, al 28′ della ripresa. Bene, fra gli altri, Galano e Micai.

“Era normale soffrire, ma i ragazzi hanno fatto quello per cui ci eravamo preparati. Abbiamo le qualità per fare molto, molto meglio ma sapendo che le fondamenta sono quelle viste oggi. Dobbiamo migliorare, ma abbiamo tempo per farlo”, il commento di Grosso.

Domani giorno libero, ripresa lunedì.

TABELLINO: FIORENTINA – BARI 1-1

Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello (18′ st Dragowski); Gaspar (1′ st Tomovic), Vitor Hugo (21′ st Milenkovic), Astori, Maxi Olivera; Sanchez (32′ st Badelj), Cristoforo; Chiesa (1′ st Rebic), Hagi (13′ st Sottil), Zekhnini (18′ st Baez); Babacar (32′ st Gori). A disp. Illanes, Schetino, Ranieri. All. Pioli.

Bari (4-3-3): Micai (27′ st De Lucia); Tello (27′ st Scalera, 42′ Montini), Tonucci (1′ st Moras), Capradossi (27′ st Masi), Morleo (17′ st Cassani); Busellato (27′ Di Noia), Basha (17′ st Greco), Brienza (12′ st Salzano); Galano (12′ st Furlan), Nenè (18′ st Raicevic), Improta (18′ st Martinho). A disp. Alves, Faggiano. All. Grosso.

Arbitro: Ros di Pordenone

Marcatori: pt 33′ Improta; st 28′ Baez

Note: spettatori 2500 circa. Ammoniti Di Noia, Rebic per gioco falloso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui