Cabtutela.it
acipocket.it

«Per cinque, lunghi anni, abbiamo chiesto con forza e insistenza al presidente Emiliano la nomina di un assessore alla Sanità. Con l’investitura, legittimata dal consenso delle urne, di Pierluigi Lopalco, interlocutore di spessore e persona dal curriculum più che qualificato per il ruolo che andrà a ricoprire, la fase Emiliano-bis comincia con il piede giusto: ora, però, si avvii subito una fase di confronto serrato per efficientare il sistema sanitario regionale, che nel prossimo futuro si troverà ad affrontare sfide importanti e che deve recuperare in fretta il gap accumulato negli anni». Lo afferma in una nota Franco Busto, segretario generale della Uil di Puglia.

«Nella sanità c’è tanto da fare e bisogna farlo in fretta – continua Busto – c’è una rete territoriale di assistenza che va implementata e rafforzata, una spesa farmaceutica da ridurre e monitorare, stabilizzazioni e nuove assunzioni di personale sanitario da portare a termine. Ci auguriamo che questo nuovo percorso politico e amministrativo sia all’insegna della condivisione con le parti sociali e con i territori, per intercettare davvero le esigenze dei cittadini e delle comunità locali, che meritano un servizio sanitario finalmente di qualità e di eccellenza».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui