Sarà Giacomo Dicara a guidare il Bari nell’anticipo al San Nicola contro il Latina. Sostituirà l’allenatore Andrea Camplone, convalescente almeno fino agli inizi della settimana prossima dopo la coronarografia a cui è stato sottoposto dopo il malore riportato nell’ultima seduta di lavoro.

\r\n\r\n\r\n

Giacomo Dicara con la maglia del Bari (dall'almanacco del sito Solobari.it)
Giacomo Dicara con la maglia del Bari (dall’almanacco del sito Solobari.it)
\r\n

Dicara, da calciatore, ha indossato la maglia del Bari: ai tempi del campionato 1990-1991, con Gaetano Salvemini alla guida di una formazione che aveva in Raducioiu, Joao Paulo e Maiellaro i punti di forza. Fu ingaggiato dal Pescara come un piccolo fenomeno: aveva esordito in Ba a soli sedici anni con gli abruzzesi e c’era molta attesa per la sua avventura in biancorosso. Alla fine raccolse solo otto presenze, e un gol contro il Parma (2-2 al San Nicola, il 30 settembre 1990). Nel mercato successivo fu restituito al Pescara: complice la sfortuna, la buona stagione dell’intero reparto difensivo composto da giocatori esperti come Loseto, Carrera, Amoroso e Brambati, non lasciò un gran ricordo nella piazza sportiva pugliese.

\r\n

In carriera ha anche disputato una semifinale di Coppa delle Coppe, nel 1997-98, contro il Chelsea, indossando la maglia del Vicenza. Adesso è il primo collaboratore di Andrea Camplone, dopo aver fatto parte dello staff anche a Perugia: con il Latina esordirà come  primo allenatore su una panchina di serie B. Stamattina interverrà nella conferenza stampa prepartita con il capitano Marino Defendi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here